L’UAAR SCRIVE A BERLUSCONI:Signor Presidente, Le chiediamo di opporsi fortemente a qualsivoglia proposta di eleggere Tony Blair.

TONY BLAIR ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO  EUROPEO?

Mostra immagine a dimensione intera

Carta e penna, le associazioni laiche d’Europa hanno scritto ai loro Presidenti del Consiglio: non eleggete Tony Blair come Presidente del Consiglio europeo. È un intollerante religioso, uno che ritiene gli stili di vita non religiosi inferiori a quelli religiosi e che ha candidamente dichiarato che «senza Dio, l’uomo non sa né la direzione da prendere né è in grado di comprendere chi sia». Non eleggetelo e continuate a difendere la laicità in linea con la politica europea di non-discriminazione.
E così ha fatto anche la Uaar, che proprio oggi sta spedendo la sua lettera a Silvio Berlusconi. «Noi rappresentiamo quegli individui che cercano di vivere una vita buona e utile senza nessuna religione, – afferma Raffaele Carcano, segretario nazionale della Uaar – individui che oggi, in Italia, sono circa uno su sette. Siamo a favore della laicità, intesa come neutralità delle istituzioni ufficiali tra tutte le religioni e convinzioni, incluse le convinzioni non religiose». Per questo, insiste la Uaar, non vogliamo Tony Blair al Consiglio europeo.
L’Uaar fa parte della Federazione umanista europea, riconosciuta secondo il Trattato di Lisbona come partner di dialogo della Ue e protagonista in passato di numerosi e lunghi confronti con la Commissione ed il suo Presidente. Questa iniziativa coinvolge tutte le associazioni laiche d’Europa.

Comunicato stampa UAAR

——–
Il testo della lettera
——–

Presidente del Consiglio dei Ministri
Palazzo Chigi
Piazza Colonna 370
00187 Roma

Roma, 29 ottobre 2009

Onorevole Presidente del Consiglio,

CONTINUA A LEGGERE

Annunci

5 Risposte to “L’UAAR SCRIVE A BERLUSCONI:Signor Presidente, Le chiediamo di opporsi fortemente a qualsivoglia proposta di eleggere Tony Blair.”

  1. francesco Says:

    ummm penso che sia molto ma molto difficile che berlusconi ascolti il segretario dell’UAAR, ormai ci siamo… anche l’europa capirà cosa significa avere questi cavolo di integralisti come rappresentanti….
    AIUTOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. andrea Says:

    come al soltio, quelli della UAAR si rivelano per quel che intimamente sono… una manica di buffoni.

    • Esimio Andrea,
      mi illustri i motivi per cui Ella ha codesta opinione.
      Non faccia come certi miei piccoli alunni che sciorinano affermazioni senza le dovute argomentazioni, please.
      I miei ossequi.
      Rosalba UAAR

  3. chi non sa argomentare dà del buffone all’altro.
    che differenza c’è fra le parole di Blair e quelle del presidente dell’Iran?
    entrambi antepongono una religione alla necessità di un politico di tutelare tutte le idee e non solo le sue!

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: