UAAR IN TV ALLA VITA IN DIRETTA- Crocifisso nelle scuole? Il no della UE. Le motivazioni in due video: Odifreddi, Carcano e CoppoliLa Russa

Nell’ambito della trasmissione La vita in diretta è andata in onda, due ore fa, una discussione sul crocifisso nelle aule scolastiche che ha visto la partecipazione di Rocco Buttiglione, il segretario UAAR Raffaele Carcano, il prof. Franco Coppoli, Piergiorgio Odifreddi e don Mario Pieracci. Al termine dello spazio dedicato a questo tema il sopraggiunto ministro della difesa Ignazio La Russa, riferendosi a coloro che avevano appena espresso contrarietà alla presenza del simbolo cattolico sui muri delle scuole, ha dichiarato: “possono morire, ma il crocifisso resterà nelle aule”. Ultimissime uaar

Odifreddi, è d’accordo con la sentenza di Strasburgo? Chiede il conduttore, Lamberto Sposini, de “La vita in diretta”.

Raffaele Carcano, segretario dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti spiega la sentenza di Strasburgo e Franco Coppoli, docente sospeso per aver rimosso e poi riappeso il simbolo cattolico, motiva il perché non deve essere presente alcun simbolo religioso. Ecco il testo della SENTENZA della UE sul crocifisso.

All’ On,le La Russa, Ministro della Difesa del Vaticano, che con

violenza inaudita ha affermato durante la trasmissione

che quelli che non vogliono il crocifisso devono morire  rispondiamo:

Siamo atei, e adesso ammazzateci tutti

Vedi http://www.nessundio.net/

AGGIORNAMENTO!

ECCO IL VIDEO CON LA RUSSA!

Ormai i membri del governo vanno in Rai a fare minacce  quando
i conduttori non sono zerbini al 100%, ma solo al 99%.

MOLTA GENTE reagisce così perché è stata INDOTTRINATA nell’età infantile e NON è cresciuta. Il crocifisso per molti è un simbolo di SUPERSTIZIONE!
I veri cristiani, quelli che non hanno paura di veder vacillare la propria fede in assenza di un simbolo, NON hanno NULLA in contrario se si tolgono i crocifissi dalle pareti dei luoghi pubblici.

Mi piacerebbe visitare le case di questi bigotti per vedere se hanno TUTTI l’ARREDO in questione affisso alle pareti…
A me NON è mai capitato e ne conosco di gente fedele… almeno così si definisce.

Annunci

12 Risposte to “UAAR IN TV ALLA VITA IN DIRETTA- Crocifisso nelle scuole? Il no della UE. Le motivazioni in due video: Odifreddi, Carcano e CoppoliLa Russa”

  1. pietro zienna Says:

    pronto a morire!

  2. Che dire… ottimi interventi da parte di Odifreddi, Carcano e Coppoli.
    Ottima dimostrazione di bieca intolleranza, ignoranza e cocciutaggine da parte di La Russa.

  3. Ah… e grazie per aver postato i video!

    • Di nulla Sandro. E’ un piacere! Non ho caricato l’intervento di “BUTTIONE ” e del prete , ma non ci siamo persi molto… Sempre la stessa solfa.
      Ciao
      Ros

  4. dan Says:

    no no. ti prego carica anche buttiglione…sai le risate!

  5. Sandra C. Says:

    Ciao,e grazie per i video.Solo che quello con Carcano e Coppoli si carica fino ad un certo punto e poi smette!!! Non riesco a vederlo tutto,non si carica! Cosa poso fare? Solidarietà alla famiglia di Abano che ha “osato” tanto in una terra leghista e bigotta come il Veneto.

    • Sandra, ho notato anche io questa cosa, ma poi se porti il cursore avanti riprende. Mi spiace ma non ho saputo fare di meglio e poi si sono anche scaricate le batterie della macchinetta fotografica!!!! 😦

    • Sandra, una bella notizia!

      qui troverai man mano tutta la trasmissione!
      Ciao
      Ros

  6. più che altro, lamberto sposini che accarezza sensualmente quel crocifisso è impagabile.

  7. Sandra C. Says:

    Grazie Ros,sei impagabile

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: