ORA ALTERNATIVA: TESTIMONIANZE DI ORDINARIE DICRIMINAZIONI

Nell’ambito del Progetto ora alternativa realizzato dall’UAAR  è stata pubblicata una pagina dove sono state riportate le testimonianze di alcune delle discriminazioni subite dagli studenti che non si avvalgono dell’ora di religione cattolica.

Questa pagina raccoglie gli estratti di alcuni messaggi inviati alla mailing list [oraalternativa] a partire dall’1 gennaio 2010, che testimoniano le numerose discriminazioni che subisce chi non intende avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica.

———–

Adesso si stanno riaprendo le iscrizioni (premetto che quest’anno non devo iscrivere nessuno dei miei figli) ma ho notato che nella modulistica messa a disposizione su internet dalla scuola, non c’è (come del resto l’anno scorso) il modulo di scelta della materia alternativa. Mi sembra che a suo tempo tu mi avessi detto che era obbligatorio e di sicuro sarebbe d’aiuto a chi fosse in dubbio se optare per l’ora di religione o meno. Anche se non coinvolta direttamente, posso fare qualcosa per obbligarli ad allegarlo?”

Continua a leggere

pericolo_catechismo
UN VIDEO ESPLICATIVO
Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: