8 PER MILLE- AVETE FATTO MOLTO PER LA CHIESA CATTOLICA, ORA ANCHE BASTA…

$-  I VALORI  -$

ce l’hanno L-ORO in bocca!

la ruina

Da atea devolvo il mio 8 per mille ai Valdesi e il 5 per mille all’UAAR  per avere uno STATO LAICO DE FACTO:

  • apporre la propria firma nel riquadro “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…”;
  • riportare il codice fiscale dell’UAAR (92051440284) nello spazio collocato subito sotto la firma.

LA POLITICA CONFESSIONALE A SVANTAGGIO DEI CITTADINI

-ooo-

QUANDO PER L’OTTO PER MILLE NON VALE L’ASTENSIONE!

( Della serie: ci vogliono ignoranti e timorati per gabbarci)

L’otto per mille, questo perverso meccanismo

figlio del Nuovo Concordato (84)

privilegia il confessionalismo

e toglie soldi allo Stato.

La solidarietà di queste intesa,

lungi dal versar tutte le quote ai disagiati

si limita a favorire, tra le tante, solo una Chiesa

per impinguar suore, preti e gli alti porporati.

Questo sistema di arraffare euro a milioni

violando il principio costituzionale

nega il rispetto per le altre concezioni

ed esalta solo la Conferenza Episcopale.

Dove finiscono i soldi delle tasse di tutti? Come sono gestiti?

Sarà pure un diritto degli italiani ad essere informati!

Perché i governi non ci hanno mai ben avvertiti?

Vogliamo restare nell’ignoranza ed essere sì stavolta coglionati?

Per me questo sistema di coatta riscossione

dà solo l’illusione che ci sia democrazia reale

Gli italiani pensano che sia una volontaria assegnazione

mentre invece è solo una manovra clericale.

Che lo Stato italiano faccia ora il suo dovere:

informare i cittadini e dire loro cosa comporta il NON firmare,

ma se questo non dovesse accadere…

ecco dove dovete andare per saper cosa fare.

http://www.uaar.it/laicita/otto_per_mille/

Rosalba Sgroia

Chi non firma (oltre il 60% dei contribuenti) il modulo per l’otto per mille, pensando che la propria quota resti nelle casse dell’erario statale, vedrà comunque i suoi soldi assegnati e farà scegliere ad altri a chi debbano andare in prevalenza”

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: