UN PAESE CHE NON INVESTE NELLA SCUOLA E’ DESTINATO A FALLIRE

Né a sinistra, né a destra, questa è la SCUOLA che protesta.

Abbiamo manifestato in un giorno epocale chiedendo che venga RESTITUITA ai docenti e al personale scolastico LA DIGNITA’ ISTITUZIONALE che le spetta, oltre alla giusta retribuzione, ormai negata da tempo. LA SCUOLA, depauperata e screditata a partire dai governi di sinistra è stata completamente annientata dai succcessivi governi di destra.

Eravamo lì, con un nodo alla gola per far emergere tutti i nostri problemi, problemi di tutta la società italiana. Eravamo lì per difendere il DOVERE e il DIRITTO di insegnare per il bene di questo nostro povero e impoverito Paese. Depauperato da chi preferisce un popolo assuefatto alle regole del mercato…

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: