Archivio per luglio, 2012

INCOMUNICABILITA’. UN MURO CHE DIVIDE E ANNIENTA

Posted in libri, poesia, riflessioni with tags , , , , , , on 11/07/2012 by rosalbas

La scrissi tanto tempo fa. Tanto è cambiato ormai e fortunatamente. Occorre imparare dal passato per far sì che il presente sia più lieto.

Occorre fare caso alle parole pronunciate,  ma soprattutto a quelle non dette per paura e per incapacità, per crudeltà o semplicemente per indifferenza.

I silenzi a volte dicono molto di più di tante parole, ma qui non parlo di quelli sereni, trasparenti, pieni di positività…

Steli di pietra

 

Rovine di sterili notti

scorrono

come nastri

nella mia memoria.

L’ingorgo di vecchi rancori

avvelena

ogni possibile intenzione.

La paralisi dei gesti

induce

a muti lamenti

che si occultano nelle pieghe

dei nostri visi adombrati.

Delirante,

il riverbero dei battiti sordi

echeggia

e l’acre umore che  opprime la stanza

sa del muschio

che alle rocce s’avvinghia.

Lento è il fluire del tempo

e le gocce dei nostri cupi pensieri

generano

granitiche e acuminate forme.

Imponenti troneggiano,

sfidando invisibili nemici.

Stille feroci e acide,

scivolate,

fiere e placide,

pesanti,

nel silenzio

delle vostre buie e squallide

dimore…

-000-

2000

Rosalba Sgroia

3° premio concorso “le Driadi”

Pubblicata sul web e sulla rivista

Poeti e Poesia

e su Che importa cosa sia!

PERCHE SBATTEZZARSI? Cerco di spiegarlo in poesia!

Posted in ateismo, cattolicesimo, diritti civili, laicità, religione e potere, vaticano with tags , , , , on 08/07/2012 by rosalbas

ARTICOLO 20 comma 2

della DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL’UOMO

NESSUNO PUO’ ESSERE COSTRETTO A FAR PARTE DI UN’ASSOCIAZIONE”

Con il BATTESIMO coatto, SIAMO STATI TUTTI ( o quasi) ISCRITTI ALLA CHIESA CATTOLICA, CHE, TRA L’ALTRO, NON HA FIRMATO TUTTI GLI ARTICOLI DELLA SUDDETTA DICHIARAZIONE

BONIFICHIAMO QUINDI LE FALSE STATISTICHE(clikka) BASATE SUI BATTESIMI  E ” SBATTEZZIAMOCI” (clikka)

PENSATE UN PO’…SE L’UAAR ISCRIVESSE I NEONATI…ALL’ASSOCIAZIONE.

NON LO FAREBBE MAI!

LA CHIESA CATTOLICA LO FA!

SE NON SEI CATTOLICO SUL SERIO CANCELLATI DAL LORO REGISTRO!  IO L’HO FATTO!

-ooo-

         L’ACQUA SANTA

Ossessive e catartiche abluzioni

per levar l’onta primordiale.

Ceri ardenti e candide vesti

per iniziar così il cerimoniale

che all’indiscussa fede apre le porte…

La testolina ignara

dalle “sante acque” lambita

s’avvia ad esser consacrata

e, tra le possenti e pietose spire

dell’Assoluto Bene, riposta.

Poi il travaso dei santi precetti

all’ombra di una croce

per impinguare le coscienza impure,

d’indicibili peccati di bambino macchiate.
Intermediata assoluzione…

…magica superstizione.

Si può sperare che il futuro buffetto
sulle acerbe guance
possa svegliar la dignità assopita
nella nebbia degli incensi
e, incredula d’esser stata lesa,
ricongiunga i pensieri, mediti, dubiti…

( se il risveglio non sia avvenuto prima!)

Ma intanto i pesanti tomi consacrati

s’impregnano d’indelebile inchiostro,

testimone d’un comprovato assenso,

sigillo della santità in nuce…

E le le congiunte mani tonacali

iniziano a sfregarsi con “lussuria”.

“ Siamo in tanti, siamo forti”.

Recita così il coro degli eletti.

E giù con l’amalgama di terrene e divine leggi

per soggiogar teste pensanti e indipendenti…

E non t’azzardar a proferir diverse congetture

che l’onta ti risucchia vivo!

E non ti sognar di confutar miracoli e visioni

chè non sarai degno d’esser ascoltato…

-L’umiltà professata d’ingiuriosa spocchia è rivestita.-

Affìdati alla Volontà Divina…

…ne trarrai conforto, giovamento e stima!

( Ci servono i docili fedeli, è il nostro quotidiano “pane”)

E dalla Santa Mano accarezzato,

sotto le santificate coltri…dell’Unico e giusto verbo

l’alito di luce e di salvezza ti sarà donato!

Rosalba Sgroia

DA NERO ASSENSO

Fabio Croce Editore 2003