Archive for the filosofia Category

FESTIVAL LAICO UMANISTA Trent’anni… da non credere!

Posted in ateismo, diritti civili, etica, etica-bioetica, filosofia, laicità, libri, religione e potere, riflessioni, scuola, uaar on 09/10/2017 by rosalbas

Questo FESTIVAL LAICO UMANISTA mi ha dato modo, ancora una volta,  di rivedere grandi persone come Flamigni, Pocar, Mina Welby, Englaro e di conoscerne di nuove, come Cinzia Sciuto, David Puente, Marcello Sala ed altre ancora.

Mi ha dato , ancora una volta, la possibilità di apprezzare la cultura, l’organizzazione e la grande disponibilità dei soci UAAR , “vecchi” e nuovi amici atei e agnostici, liberi da ogni tipo di credenza soprannaturale. 

Colgo l’occasione per ringraziarli, ancora una volta, per avermi dato, IN QUINDICI ANNI DI ATTIVISMO, la possibilità di riaccendere in me la scintilla della conoscenza, della ragione, dell’importanza dell’impegno sociale e civile senza alcun tornaconto, se non quello di rendere più vivibile questo mondo pieno di ingiustizie, discriminazioni e soprusi dovuti ai poteri religiosi ( dei vari monoteismi soprattutto) e, di conseguenza, politici (sic!).

Inoltre, grazie per avermi reso ancora più chiaro il fatto che non serve sentirsi superiore a nessuno e che e’ importante non accettare la superiorità di nessuno, quella che mortifica il pensiero critico e che spegne l’anelito al cambiamento.

Ringrazio anche i loro difetti di persone normalissime che non si arrogano il diritto di imporre agli altri le proprie concezioni del mondo ( varie e variopinte!), ma che cercano solo di riuscire a recuperare la propria dignità che ripetutamente viene calpestata da chi ha paura della libertà e della democrazia.

Ma ovviamente dedico anche il mio rispetto a tutti coloro che NON impongono una concezione del mondo, sia confessionale che non confessionale.

Questa è LAICITA’ ed è anche LAICISMO in quanto, solo separando le leggi delle religioni da quelle civili ( sempre in cambiamento e sempre perfettibili), si può ottenere la DEMOCRAZIA.

Rosalba Sgroia

flu-cover-site-fs8

Sono passati trent’anni da quando un piccolo gruppo di impavidi laici sognatori ha posto le basi di quella che oggi è l’Uaar. Era l’ottobre del 1987: presidente del Consiglio era Giovanni Goria, sul soglio pontificio sedeva Wojtyla, il muro di Berlino era ancora in piedi e nessun Bush era ancora arrivato alla Casa Bianca.

In questi trent’anni l’Uaar di cose ne ha fatte tante: ha lanciato la campagna per lo sbattezzo e quella per l’ora alternativa, ha dato vita a una rivista bimestrale e ha fondato un progetto editoriale, ha creato un premio cinematografico, ha lottato per l’autodeterminazione delle donne, per i diritti delle persone LGBTQ e per una legge sul fine vita, ha organizzato centinaia di eventi culturali su tutto il territorio nazionale, grazie anche alla costruzione di una rete capillare che, fra circoli e referenti, coinvolge 60 province. Ha denunciato, informato e contro-informato, ma soprattutto ha raccontato e dato voce a una parte di paese spesso taciuta o inascoltata.

Per ripercorrere insieme le tappe di questa storia, ma soprattutto per festeggiare i risultati raggiunti e per immaginarne di nuovi vi invitiamo tutte e tutti al primo Festival Laico Umanista, “Trent’anni… da non credere”, che si terrà a Senigallia (AN) in piazza del Duca dal 6 all’8 ottobre.

Tra dibattiti, spettacoli, concerti, laboratori didattici, stand tematici, sbattezzo point e tanti, tanti ospiti sarà l’occasione perfetta per (ri)conoscere l’Uaar.

DAL SITO uaar https://www.uaar.it/uaar/festival-laico-umanista/

Sabato pomeriggio: “Nessun Dogma: la comunicazione culturale laica e razionale nel mondo di oggi” con Cinzia Sciuto, Rosalba Sgroia, Marcello Sala, David Puente, Raffaele Carcano

festival conferenza

QUI SONO DISPONIBILI ALCUNE FOTO :

#FestivalLaicoUmanista
Trent’anni da non credere…”
Foto 1 https://m.facebook.com/story.php…
Foto 2 https://m.facebook.com/story.php…
Foto 3 https://m.facebook.com/story.php…
Foto 4 https://m.facebook.com/story.php…

Programma

Venerdì 6 ottobre

 

16.00 Apertura stand “Festival laico umanista – UAAR
16.30‑17.30 Laboratorio per bambini “Penne di Dinosauro” a cura di Bruna Tadolini
17.45‑19.15 “Per una scuola laica, inclusiva, all’avanguardia” con Rosalba Sgroia e Bruno Moretto. Presenta Roberto Grendene
19.30‑20.30 “Don Zauker Talk Show” con Emiliano Pagani e Daniele Caluri
20.45‑21.45 Proiezione del film “Love is All. Piergiorgio Welby, autoritratto” con i registi Francesco Andreotti Livia Giunti
22.00‑23.30 “Liberi di scegliere: dibattito su direttive anticipate di trattamento e Fine-Vita” con Mina WelbyBeppino Englaro Stefano Incani. Modera Simona Maggiorelli
24.00 Chiusura stand

Sabato 7 ottobre

 

10.00 Apertura stand
11.00‑12.00 Premiazione del concorso “Il diavolo veste UAAR” con Emiliano Pagani e Daniele Caluri, autori di “Don Zauker”
12.00‑13.00 SOS Pillola – Diritti riproduttivi” a cura di Alessandra Stevan e Tobia Invernizzi
14.30‑15.30 Laboratorio per bambini “Filosofica Mente” a cura di Rosanna Lavagna e Francesca Marzadori
15.30‑17.15 “Nessun Dogma: la comunicazione culturale laica e razionale nel mondo di oggi” con Cinzia  SciutoRosalba SgroiaMarcello Sala e David Puente. Modera Raffaele Carcano
17.30‑19.30 “Diversità e discriminazione: non credenza, gender e altre storie” con Yuri GuaianaGiuseppe CivatiMonica CirinnàChiara LalliSergio Lo Giudice. Modera Giacomo Russo Spena
20.15‑21.15 Concerto: Kama
22.00‑23.45 Concerto: Soul Vaccination
24.00 Chiusura stand

Domenica 8 ottobre

 

10.00‑10.30 Consegna Premi di laurea UAAR 2017
10.30‑11.30 Spettacolo di magia per bambini a cura di Luca Menichelli del CICAP Abruzzo
11.30‑13.00 “Nelle Mani del dottore” – Incontro con i presidenti onorari UAAR, con Carlo FlamigniMarina MengarelliValerio PocarLaura Balbo
13.00 Saluti finali
15.00 Chiusura stand
Annunci

UN ANNO SENZA ASPETTATIVE, CON I PIEDI PER TERRA E CON LA MENTE ATTENTA

Posted in filosofia, poesia, riflessioni, video e foto with tags , , , on 31/12/2015 by rosalbas

NON ASPETTARSI MAI NULLA, MA VIVERE CIO’ CHE ACCADE, ORA!

P.S. Sui fuochi: quelli d’artificio sono FATUI e finti per antonomasia,

meglio quelli della conoscenza che sono sempre vivi, veri e alimentati dalla voglia di sapere e di migliorare!

AUGURI!

fuochi (2)

1916883_10208251366582437_8586547853084600382_n

CRESCERE FIGLI SENZA DOGMI

Posted in ateismo, cattolicesimo, Cristianesimo, diritti civili, etica, filosofia, laicità, libri, scuola, uaar with tags , , on 22/11/2015 by rosalbas

INDOTTRINAMENTO INFANTILE FOTO

Ho curato la sua  prefazione  dato il grande interesse per l’argomento, sia come genitore che come insegnante.

Ho parlato di INDOTTRINAMENTO INFANTILE e ho letto  alcuni stralci del libro che è un testo davvero utile e ben scritto.
L’incontro si è tenuto
Giovedì 26 novembre 2015 – ore 18.00
Il Circolo Uaar (Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti) di Roma ha presentato: “Crescere figli senza dogmi” di Deborah Mitchell” Nessun Dogma editore
Sono intervenute:
Elisabetta Bertini, psicologa psicoterapeuta
Rosalba Sgroia, insegnante
Modera: Cinzia Visciano, Coordinatrice Circolo Uaar di Roma

Ecco le foto della  presentazione di questo libro.

FB_IMG_1448620834089

12316257_10208020217203847_4122417558509145240_n12246801_10153228389808161_7715147404883111506_n

Totalitarismi sacri e profani – Il pericolo della democrazia, della libertà.

Posted in filosofia, laicità, riflessioni, video e foto with tags , , , , , on 29/04/2015 by rosalbas

Purtroppo i totalitarismi religiosi o profani sono deleteri per la società civile, che siano rossi, neri o viola la cosa non cambia. Sono la negazione delle libertà di molti a vantaggio del libertinaggio di pochi. Una bella vergogna e sconfitta UMANA

11182040_10205401013437255_7297844356782162620_n

Cos’è la destra, cos’è la sinistra… BASTA!

Posted in filosofia, laicità, musica, politica, riflessioni, video e foto with tags , , , , , , , on 26/04/2015 by rosalbas

” Tutti noi ce la prendiamo con la storia ma io dico che la colpa è nostra è evidente che la gente è poco seria quando parla di sinistra o destra.”

0703201310889

(G.G) Ascoltare attentamente le parole del grande UOMO LIBERO Gaber. Le condivido pienamente: non mi accanisco MAI contro chi non la pensa come me.Amo le argomentazioni, odio i pregiudizi e le illazioni non suffragate da fatti concreti e inequivocabili. Amo la critica costruttiva e odio le divisioni manichee e le provocazioni. Io non sopporto la stupidità, l’incapacità di riflessione, di confronto. Non sopporto le paranoie che rendono le persone aggressive “tout court”. Ognuno ha ragione e gli altri hanno torto! Gli altri siamo sempre NOI, o da una parte, o dall’altra.

Poi c’è gente che si lava la coscienza nei posti “sacri” parlando di umiltà , MA POI AMA VEDERE GLI ALTRI STRISCIARE! NESSUNA PERSONA, PARTITO, IDEOLOGIA è esente da difetti. Occorre essere oculati e obiettivi, scegliere il meglio delle cose, altrimenti si parla di fede cieca e questa, in ogni caso, a mio avviso, è sempre un’esagerazione deleteria.

                                                                                                                                                        Rosalba Sgroia

SIAMO ( Ma chi siamo veramente?)

Posted in filosofia, poesia, riflessioni, video e foto with tags , , , , on 14/08/2013 by rosalbas

SIAMO

Quante volte SIAMO senza saperlo.

Nei pensieri di un figlio,

nei sogni di un uomo,

nei desideri di una donna.

Abbiamo tanti volti,

tanti cuori.

Siamo piccoli fuochi di passione

o immense terre desolate.

Siamo tutto, siamo niente.

Forse non siamo noi.

Siamo il delirio d’altra gente.

Rosalba Sgroia
2004

AUTOSCATTO 2013
presso L’AQUILA ( Murales dedicato a Sanguineti)

Siamo

Riflessioni di vita

Posted in ateismo, filosofia, riflessioni, video e foto with tags , , , , , on 16/02/2013 by rosalbas

SNC00008 (6)

 

 

Ho imparato che il passato, con le sue connotazioni positive e negative, contribuisce indubbiamente a formare la nostra personalità, ma che in qualsiasi caso non deve influenzare negativamente ciò che accadrà in futuro. Se qualcosa o qualcuno ci hanno arrecato dei danni noi dobbiamo essere in grado di superarli, senza rimuoverli, di trasformarli in risorsa.

Siamo NOI gli artefici della nostra vita, in un modo o nell’altro,  e comunque vada o sia andata è sempre bello sapere che ciò che ci accompagna è la consapevolezza di essere presenti a noi stessi, qui ed ora. Nessuna stampella consolatoria, almeno per me, nessuna illusione soprannaturale, solo il desiderio di gustare ogni momento della propria esistenza e magari condividerlo con chi si vuol bene.