MORALE LAICA – Mie lezioni a scuola

1)  Se riflettiamo capiamo, di Rosalba Sgroia. Lezioni affrontate con una terza elementare.

Lo scopo: arrivare a riflettere insieme su come si possono costruire le regole morali sulla base delle proprie esperienze, sulla base delle esigenze di tutti e sul grado di soddisfazione di ciascuno.

NON C’E’ BISOGNO DI APPELLARSI AD UN DIO O A REGOLE “SOPRANNATURALI” PER POTER IMPARARE A STAR BENE INSIEME…BASTEREBBE SEGUIRE I PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA NOSTRA COSTITUZIONE.

DOVREI TENERE LE LEZIONI ANCHE AI NOSTRI POLITICI! MODESTAMENTE…

Liberamente scaricabile.

>>>>SCARICA FILE<<<<

2)  Posso farcela!: lezioni sull’autostima svolte alla scuola primaria  in classi seconde, ma adattabili anche per altre classi.

Lo scopo: Questo libretto è il risultato delle lezioni e delle conversazioni svolte all’inizio dell’anno. E’ stato necessario riflettere a lungo sulla concentrazione, sull’attenzione e sull’autostima, per ottenere dagli alunni una maggiore consapevolezza delle loro capacità e per poterli  aiutare a canalizzare,  in modo proficuo e positivo, le loro energie.

                                                         >>>>>> SCARICA FILE <<<<<<

FONTE:  PROGETTO ORA ALTERNATIVA UAAR

5 Risposte to “MORALE LAICA – Mie lezioni a scuola”

  1. Agnese Says:

    Sono pienamente d’ accordo! L’ insegnamento della religione nelle scuole materne ed elementari e medie deve essere abolito. L’ indottrinamento di norme, basate su miti e leggende del passato è diseducativo, in quanto non aiuta i bambini a riflettere, a ragionare, a discernere la realtà dalla fantasia. I docenti devono prendere coscienza e lottare perchè lo Stato Italiano si renda consapevole del pericolo. Sono un’ insegnante in pensione, mi preme il futuro dei bambini, che sono gli uomini del domani.

    • Grazie di questo importante e prezioso commento, collega!
      Viviamo, poi, in un mondo in cui i bambini non sono più resi autonomi, anche nelle faccende di tutti i giorni. Hanno la “pappa” bella e pronta sempre e spesso non sanno affrontare e superare le difficoltà, si appoggiano sempre a qualcuno. Il pensiero critico e creativo serve anche a questo.

  2. Agnese Says:

    Sono felice di conoscerti e di condividere il tuo pensiero. Ai miei tempi, negli anni ’60-’70 non era facile esimersi dall’ insegnamento religioso di stampo cattolico. Ero in difficoltà quando gli alunni mi rivolgevano domande logiche sulla creazione e sull’ evoluzione. D’ altra parte io stessa avevo dubbi e avevo bisogno di risposte certe, che non venivano da nessuna parte, essendo circondata da un muro di bigotta religiosità. L’ unica risposta era: “Abbi fede e non farti troppe domande!”. Poi , con la mia ragione, ho frantumato il muro , ho spezzato le ferree catene, che mi tenevano prigioniera e mi sono liberata da un indottrinamento, impostomi fin dalla tenera età di 3 anni. Rosalba, vorrei conoscere la situazione dell’ insegnamento religioso nella scuola d’ obbligo. Facoltativo o obbligatorio? Gli altri docenti che ne pensano?

    • Ciao Agnese, piacere mio. Beh, puoi dare un’occhiata a questo link . Sono stata responsabile del progetto ora alternativa UAAR fino a due anni fa. Qui potrai trovare anche molte testimonianze raccolte da me e da altri soci. L’insegnamento ora è facoltativo ( dall’84), ma sistemato in orario obbligatorio e bisogna lottare per far valere i diritti di NON FREQUENTARE. Due ore nella Scuola dell’Infanzia e nelle Scuole Primarie ( AHIME’) e un’ora negli altri ordini di scuola. Buona lettura dunque!
      http://www.uaar.it/uaar/campagne/progetto-ora-alternativa/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: