Archivio per milano

BLACK BLOCK IMPUNITI E STUDENTI MASSACRATI

Posted in diritti civili, politica, scuola with tags , , , , , , , , , , on 04/05/2015 by rosalbas

Quelle persone armate di molotov, con i caschi e senza cervello, intente a sfasciare vetrine e a incendiare macchine NON SONO STATE TOCCATE,NE’ FERMATE su preciso ordine, ( vedi articolo  http://www.iltempo.it/cronache/2015/05/03/l-ordine-era-di-non-arrestare-i-violenti-1.1410819 ) , molti studenti e docenti dotati di senso critico, di civile indignazione e con le mani alzate SONO STATE BRUTALMENTE BLOCCATE E PICCHIATE! Volevano dissentire con le decisioni prese dal premier, senza contraddittorio, relative al PESSIMO disegno di legge sulla scuola. ALLORA? CI RENDIAMO CONTO CHE SONO PROPRIO IL SENSO CIVICO E LA VOGLIA DI UN MONDO MIGLIORE CHE SPAVENTANO I TIRANNI? ECCO PERCHÈ NOI DOCENTI SIAMO VESSATI. Purtroppo SOLO I VIOLENTI HANNO LA MEGLIO IN UN PAESE DOVE VIGE LA DITTATURA, MASCHERATA DA DEMOCRAZIA!E questo disorienta ancora di più! Ma ora si sta svelando in tutta la sua brutalità. Stanno distruggendo LA SCUOLA STATALE proprio perché vogliono INDOTTRINARE LE MENTI dei poveri alunni e studenti, renderli schiavi del sistema produttivo, renderli AUTOMI e schiavi di questo sistema. Creano la crisi economica per togliere tutti i diritti acquisiti con anni e anni di conquiste sociali. VERGOGNA! (Rosalba Sgroia)

E’ INVERNO- NEVE ABBONDANTE AL NORD…

Posted in poesia, video e foto with tags , , , , , , , on 22/12/2009 by rosalbas
… e tanti, tanti disagi per la viabilità e non solo.
E’ inverno, lo sappiamo, ma io attendo il sereno.
O almeno che piova e che la pioggia sciolga la neve.
I treni devono ripartire…Aspetto qualcuno 🙂
Intanto rifletto sull’assurdità del nostro Paese: possibile che non si sappia arginare un problema come quello della neve? Come ci si può attrezzare affinche non accadano cose di questo genere?

Bufera d’inverno

Il cielo impazzito,

dal vento spazzato,

intagliati d’azzurro

fili d’argento stendeva.

Quel soffio possente

copriva i tetti, le case,

sfogliava le fronde

e un vortice bianco creava.

I freddi colori del vento

striavano il grigio dell’immenso telo

e tutto sembrava impaziente

in attesa d’un arco sereno.

Le onde del mare infuriato

la terra sconvolta rendeva

e, avvolta, la rena spariva

in cirri di ciclica schiuma.

Poi niente. Più niente.

Frastuono e terrore inghiottiti,

nell’ultima onda svaniti.

e sorda e ridente, in alto, la luna.

Pareva svagata da quella carezza

e sognante e serena mirava

il bizzarro disegno

di quella brezza lontana.

Rosalba Sgroia

Da “ Nuove Gemme Letterarie”a cura di Tina Piccolo

Carello Editore

Parabiago- Piazzale stazione

Campagna lombarda- Vanzago- Pogliano Milanese

Campagna lombarda innevata

Milano-Piazza Cinque Giornate

Milano-Piazza Cinque Giornate

Foto Rosalba Sgroia